e Foto - fischia | IL BLOG DI FISCHIA IL VENTO | Il Cannocchiale blog .

Marco Savona
POLITICA
17 aprile 2014
Polizia, uso della forza e regole democratiche

Polizia,uso della forza e regole democratiche


Inumerosi video sugli scontri di Roma ripropongono il tema dell’ordinepubblico nel momento in cui la crisi rende sempre più duri iconflitti sociali. Europee, Berlusconi presenta le liste ma ForzaItalia continua a perdere pezzi. Def, Il governo chiede alla Ue dislittare di un anno il pareggio di bilancio. Ucraina, Putin evocal’intervento armato.Il commento del direttore Ezio Mauro inapertura della riunione della redazione del mattino. Gli interventidei responsabili dei settori. Le nostre telecamere dentroRepubblica
di Gianluca Luzi, a cura di GiorgioCaruso
montaggio Alberto Mascia


POLITICA
17 aprile 2014
Marcello, come here...Di Massimo Gramellini Vice Direttore de La Stampa

Marcello, come here


Di Massimo Gramellini Vice Direttore de La Stampa


Chi l’avrebbe detto? Alla vigilia della sentenza definitiva, poi: quella che rischiava di condannarlo per mafia a sette anni di reclusione. Ma chi avrebbe mai potuto immaginare che un uomo così distinto e di buone letture preferisse vivere i suoi ultimi anni in un villone esotico da latitante piuttosto che dietro le inferriate di un carcere da lestofante? L’improvvisa scomparsa di Marcello Dell’Utri ci lascia esterrefatti. E più di noi ha lasciato esterrefatti i magistrati che si erano rifiutati per ben due volte di negargli il diritto d’espatrio. Per non parlare del ministro Gruviera Alfano: lui aveva visto qualcuno dirigersi di buona lena verso il confine, ma pensava fosse un dissidente kazako.

Il destino di Dell’Utri resta avvolto nel mistero. Che lo abbiano rapito gli alieni per mescolare il suo Dna a quello di Marlon Brando e riprodurre don Vito Corleone in provetta? È possibile. Come è possibile che Dell’Utri sia semplicemente uscito a fare due passi e abbia smarrito il telefonino: chiunque incontrasse un signore con la coppola a forma di biscione e un’edizione rarissima dei Diari veramente apocrifi di Mussolini sotto l’ascella è pregato di avvertire la polizia: qualunque polizia, tranne quella italiana, altrimenti c’è il rischio che al telefono risponda il Gruviera e saremmo daccapo. Al momento l’ipotesi più accreditata è che si trovi a Beirut, in attesa del badante messogli a disposizione dai servizi sociali: un certo Silvio Berlusconi.


politica interna
16 aprile 2014
I magistrati e la leggenda del Cavaliere perseguitato

I magistrati e la leggenda del Cavaliere perseguitato

Il dispositivo dei giudici di sorveglianza sottolinea l’insofferenza di Berlusconi alle 

regole dello Stato e ne denuncia la pericolosità sociale che però è diminuita. 

Crolla la costruzione mitologica dell’Uomo di Stato ingiustamente accusato. 

Tensione altissima in Ucraina, tragedia del mare in Corea del Sud.

Il commento del direttore Ezio Mauro in apertura

 della riunione della redazione del mattino. 

Gli interventi dei responsabili dei settori. Le nostre telecamere dentro 

La Repubblica

di Gianluca Luzi, a cura di Giorgio Caruso

montaggio Alberto Mascia
SCIENZA
16 aprile 2014
Ospedale di Belcolle Viterbo...Reparto di Radioterapia ,Una eccellenza che deve essere pubblicizzata !

Una eccellenza che deve essere pubblicizzata.....Reparto di Radioterapia Oncologica..Ospedale Belcolle di Viterbo

Ospedale Belcolle di Viterbo

Reparto di Radioterapia Oncologica
Non starò a fare nomi e cognomi dello staff fantastico, renderò noto solo il nome del Primario Dott.Luciano Pompei.
Una eccellenza che non ti aspetti ,ma che una volta entrato nel reparto ,la prima cosa che ti viene in mente è " ma dove sono ? In Svizzera per caso ?"..Iniziando dalla pulizia quasi maniacale, per passare alla dolcezza e simpatia delle infermiere e infermieri, ma cosa ancora più rara è la disponibilità e capacità che ti lascia allibito.
Il personale medico penso sia stato scelto per capacità e preparazione e non per raccomandazione ....vorrei dire che uno come me alla fine si sente veramente protetto sia dalla scienza ma sopratutto dalla capacità.
Tutto questo sono convinto che le autorità preposte non ne siano del tutto informate...queste eccellenze non vengono pubblicizate anzi quasi ,quasi nascoste e pensare che questi reparti che funzionano sul serio che giornalmente salvano decine di vite vengono ignorate dai politici (politichesi) che dovrebberò chiedere mensilmente cosa possa servire come macchinari e tecniche moderne che la scienza offre a getto continuo invece qui si deve fare i salti mortali per mantenere il funzionamento di ciò che si ha manutentando sino allo spasimo quello che si ha.
Mi chiedo chi sarà il primo politico che si preoccuperà di chiedere a queste donne e uomini eccezionali ( cosa vi serve ?) o almeno ( cosa vi urge ).
Chiudo mandando un grazie circolare a tutti i partecipanti di questo fantastico reparto di Radioterapia Oncologica augurando che tutta la popolazione venga informata di questa eccellenza Viterbese e sopratutto che i politici tutti o quelli locali, almeno una volta vadano a visitare qualcosa che finalmente ci rende fieri di essere italiani....GRAZIE !!!

Menzione a parte la devo fare per i Tecnici Radiologi che oltre alla bravura della loro tecnica si sono dimostrati dei psicologi navigati , con il loro sorriso e maniere gentili e amichevoli mettono a proprio agio i pazienti , facendo apparire la cura un qualcosa di piacevole ....Bravi !!! e Grazie !!!

E ora  un riconoscimento personale al Dottor Montesi Pino - OtorinoLaringoiatra - che operandomi   si è dimostrato  di una bravura e sopratutto di coscienza & onestà tra i pochi a livello nazionale ...ecco perché non finirò mai di ringraziarlo ....GRAZIE !  Dott. Montesi Pino.


Marco Savona ... Operato + 40 sedute di radioterapia a una corda vocale

politica interna
15 aprile 2014
La bestemmia di Grillo contro il patto di civiltà

Labestemmia di Grillo contro il patto di civiltà

Sdegnoper il post del leader cinquestelle che sfregia la Shoah perpolemizzare contro Renzi e i partiti. Berlusconi e il premier: ilpatto sulle riforme regge. Nomine, quattro donne ai vertici. Losciopero in Cina paralizza l’industria delle scarpe. Uccise aMilano, vent’anni a Kabobo.

Il commento del direttore EzioMauro in apertura della riunione della redazione del mattino. Gliinterventi dei responsabili dei settori. Le nostre telecamere dentroRepubblica

di Gianluca Luzi, a cura di GiorgioCaruso

montaggio Paolo Saracino

sfoglia
<<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8  >>

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 351390 volte

 

Se mi cerchi io sono qui : http://marcosavona.blogspot.it/

 

Benvenuti sul mio blog ! ... Welcome to my blog !

 

_______________________________________

_________________________________-

 

ULTIME DI REPUBBLICA:IT

 

/>

 

  

 
/>

DISCLAIMER Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

 

_______________________________

ARTICOLO 21

Articolo 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. (Costituzione della Repubblica Italiana, Articolo 21)




IL CANNOCCHIALE